Il mio primo chutney di mango

Recentemente, avevo necessità di un paio di cucchiai di chutney di mango.
Per chi non fosse familiare con la cucina indiana, i chutney sono una vasta famiglia di condimenti che vanno da salsine allo yogurt ed erbe fino a marmellate di frutta o verdura e spezie.
Oggi però si usa il temine chutney soprattutto nell’accezione che il termine ha assunto nella cucina anglo-indiana, per indicare conserve salate ed agrodolci, che si usano assieme ai piatti principali, di carne soprattutto, ma anche di riso o verdure.
Il chutney di mango è la star indiscussa tra i chutneys, ed io so come piace a me, perché quando C ha vissuto per circa sei mesi a Singapore nel 2008, riportava a casa certi barattoletti di autentico chutney indiano, di quello con le scritte solo in indu, per capirsi!
Il caso ha voluto che io già avessi in casa due mango belli maturi, e così invece di andare a cercare al supermercato una versione industriale, ho deciso di farmelo io, il mio mango chutney.
Poi l’ho usato per il bobotie, l’ho messo in frigo e mi sono completamente dimenticata della sua esistenza.

Ma oggi a pranzo avevo petto di pollo alla griglia… e cos’è il petto di pollo alla griglia se non il cibo triste per eccellenza? La categoria aristotelica del cibo che ha bisogno di condimento??
Mi sono diretta verso il frigorifero per prendere la solita senape al miele… ma poi l’ho visto.
Stava lì sul ripiano, con quel colore di ambra chiara e quella fogliolina di alloro che sbucava languidamente da dietro l’etichetta… insomma, ho lasciato la senape ed ho deciso di dare una chance al chutney.
E sapete che vi dico? Che è buono, non come quello mitico di Singapore, ma buono davvero!
Vi risparmio il racconto di me stessa che perquisisco la mia stessa casa alla disperata ricerca del pezzetto di carta dove, settimane prima, avevo annotato ingredienti e quantità mentre procedevo alla chutneyzzazione… meno male che non butto mai niente!
In ogni caso, credo che questa preziosa informazione sia più al sicuro qui, su Internet….

MANGO CHUTNEY

Ingredienti:
2 mangos, belli grossi e belli maturi, pelati e fatti a dadini
1/2 cipolla, affettata sottile
110 ml aceto (meglio se di mele)
175 gr zucchero
1/2 mela Granny Smith, sbucciata, detorsolata e frullata
1/2 spicchio d’aglio, schiacciato
2,5 cm radice di zenzero, grattugiata
1 stecca di cannella
2 grani pepe garofanato
4 chiodi di garofano
5 baccelli di cardamomo
6 semi di coriandolo
1 foglia di alloro
1 pizzico di pepe di Cayenna in polvere
1 pizzico di senape in polvere

IMG_0063

Orecchiette / Comments

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s